Ricette

Focaccia alta e soffice

Focaccia alta e soffice

La focaccia alta e soffice è un tesoro della tradizione culinaria italiana, un piatto che ci riporta indietro nel tempo, quando le nonne impastavano con cura, amore e pazienza, creando vere e proprie opere d’arte da gustare in compagnia dei propri cari. Questa squisita e irresistibile prelibatezza è originaria della Liguria, una regione incantevole che si affaccia sul mare. La focaccia alta e soffice è un vero inno alla semplicità, ma al tempo stesso, è capace di conquistare il palato di chiunque grazie alla sua consistenza soffice e leggera. Le sue origini risalgono ad antiche ricette tramandate di generazione in generazione, e ogni famiglia ha la propria versione segreta che rende questa focaccia unica e inimitabile. L’impasto, morbido e profumato, viene arricchito con olio extravergine d’oliva, sale grosso e una generosa quantità di erbe aromatiche, come il rosmarino, che conferiscono alla focaccia un gusto inconfondibile. Dopo una lievitazione lenta e accurata, la focaccia viene cotta in forno, regalando a chi la gusta un’esperienza sensoriale indimenticabile. Perfetta da gustare da sola, come antipasto o come accompagnamento per un aperitivo, la focaccia alta e soffice è un’elegante espressione della cucina italiana che conquista il cuore di tutti coloro che la assaporano.

Focaccia alta e soffice: ricetta

Gli ingredienti per la focaccia alta e soffice sono farina, lievito di birra, acqua, olio extravergine d’oliva, sale grosso e erbe aromatiche come il rosmarino.

Per preparare la focaccia, inizia sciogliendo il lievito di birra in acqua tiepida. In una ciotola capiente, versa la farina, aggiungi il sale e mescola bene. Aggiungi poi l’acqua con il lievito e l’olio extravergine d’oliva. Impasta gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Lascia l’impasto lievitare in un luogo caldo per almeno un’ora, coperto con un canovaccio umido per favorire la lievitazione. Una volta che l’impasto sarà raddoppiato di volume, prendilo e sgonfialo delicatamente con le mani.

Rivesti una teglia con carta da forno e stendi l’impasto nella teglia, facendo attenzione a dargli una forma uniforme. Spennella la superficie con olio extravergine d’oliva e spolvera con sale grosso e rosmarino tritato.

Lascia riposare la focaccia per altri 30 minuti, poi cuoci in forno preriscaldato a 200°C per circa 20-25 minuti o fino a quando sarà dorata e croccante.

Una volta cotta, sforna la focaccia e lasciala raffreddare leggermente prima di tagliarla a fette e servirla.

Questa deliziosa focaccia alta e soffice è perfetta da gustare appena sfornata, magari accompagnata da un buon bicchiere di vino, e sarà apprezzata da tutti i commensali per la sua consistenza leggera e il suo sapore unico.

Possibili abbinamenti

La focaccia alta e soffice è un piatto versatile e si presta ad essere abbinato con una varietà di altri cibi, bevande e vini. Grazie alla sua consistenza leggera e al suo sapore delicato, può essere gustata sia da sola sia in abbinamento ad altri ingredienti.

Per un antipasto gustoso, puoi accompagnare la focaccia con salumi come prosciutto crudo, salame o pancetta. Il loro sapore salato e saporito si sposa perfettamente con la morbidezza della focaccia, creando un mix di sapori che conquisterà il palato.

Se sei amante del formaggio, puoi servire la focaccia con una selezione di formaggi, come il pecorino, il parmigiano reggiano o il gorgonzola. Questo abbinamento regala un mix di sapori e consistenze, dal sapore intenso e cremoso del formaggio alla delicatezza e leggerezza della focaccia.

Per un aperitivo o un buffet, puoi farcire la focaccia con ingredienti come pomodorini, mozzarella di bufala e basilico per creare una focaccia caprese. Oppure puoi aggiungere olive, cipolle caramellate e formaggio di capra per un abbinamento più audace e gustoso.

Per quanto riguarda le bevande, la focaccia alta e soffice si abbina perfettamente con vini leggeri e freschi come il Vermentino, il Pinot Grigio o il Sauvignon Blanc. Questi vini bianchi complementano il sapore delicato della focaccia senza sovrastarlo.

Se preferisci le bevande analcoliche, puoi accompagnare la focaccia con una birra chiara e fruttata o con una bibita come la limonata o l’acqua aromatizzata al limone.

In conclusione, la focaccia alta e soffice è un piatto versatile che si presta ad abbinamenti creativi e gustosi. Sia che la gusti con salumi, formaggi o farcita con ingredienti freschi, sarà sempre un’esperienza culinaria deliziosa. E non dimenticare di accompagnare il tutto con una bevanda fresca e leggera, che valorizzi i sapori della focaccia.

Idee e Varianti

La focaccia alta e soffice è un piatto molto apprezzato in Italia e ha molte varianti regionali. Ogni regione ha la sua versione unica di focaccia, con piccole differenze negli ingredienti e nella preparazione. Ad esempio, in Liguria, la focaccia viene spesso arricchita con olive taggiasche e cipolle, mentre in altre regioni come Puglia e Toscana, si aggiungono pomodorini e formaggio.

Alcune varianti prevedono anche l’utilizzo di lievito madre anziché lievito di birra, conferendo alla focaccia un sapore ancora più intenso e un’ottima conservabilità. Altre varianti prevedono l’aggiunta di pancetta, pecorino o altri formaggi per rendere la focaccia ancora più saporita.

Inoltre, la forma e lo spessore della focaccia possono variare. Alcune varianti prevedono una focaccia sottile e croccante, mentre altre preferiscono una focaccia alta e soffice. La consistenza e il livello di spugnosità possono essere regolati aggiustando la quantità di acqua nell’impasto e il tempo di lievitazione.

Infine, le erbe aromatiche utilizzate possono variare a seconda delle preferenze personali o delle tradizioni locali. Oltre al classico rosmarino, si possono utilizzare anche timo, salvia, origano o altre erbe aromatiche per aggiungere ulteriori note di profumo e sapore alla focaccia.

In conclusione, la ricetta di base della focaccia alta e soffice può essere arricchita e personalizzata in molti modi diversi a seconda delle preferenze regionali e individuali. Sperimentare con gli ingredienti e le combinazioni di sapori può portare a scoprire nuove varianti deliziose di questo classico piatto italiano.

Potrebbe anche interessarti...